Maturità 2015: la seconda prova per l'esame di maturità 2015 sta creando non pochi problemi a Scuole e al Miur di riflesso. Non parliamo poi degli studenti che ancora sono vittime di cambiamenti, dichiarazioni dell'ultima ora ed errata corrige. Vediamo ora perché questa maturità 2015 è tanto problematica?

Quest'anno per la prima volta entreranno le classi dei nuovi indirizzi implicando dunque prove per cui si tratta di una prima uscita in scena sia in termini di modello di prova d'esame sia in livelli di preparazione per gli studenti. Il problema di questa maturità 2015, come ha giustamente segnalato la UIL Scuola, è che molte scuole, in virtù della disorganizzazione mnisteriale, hanno preso diverse iniziative interne, riducendo od aumentando a propria discrezione le ore destinate a quella o all'altra materia

La Uil Scuola punta ad un coinvolgimento della commissione nella costruzione della seconda prova. Il ministero non si è espresso esplicitamente in merito ma è stato comunicato che è “in via di emanazione” un “regolamento sugli Esami di Stato”. 

Chissà che non sia arrivati ad una definizione chiara di quello che aspetterà gli studenti per questa maturità 2015

Data: 
02-04-2015